La Filosofia di Spazio

La Filosofia di Spazio

Ricerca

Ricerca

La ricerca è un valore fondante della cucina di Niko Romito. Si applica a ingredienti semplici, di uso quotidiano, trasformati in piatti preziosi nobilitati da un pensiero gastronomico profondo.

La cucina di Spazio è in continua evoluzione. Ingredienti e ricette tipicamente italiani si trasformano in un modello di cucina nuovo in cui la leggerezza, la pulizia e la freschezza dei sapori diventano elementi identificativi dei piatti.

I menu sono creati nei laboratori di Casadonna, dove ha sede il ristorante Reale*** da cui ereditano filosofia di cucina e tecniche di preparazione che, con la mano di Gaia Giordano, danno vita a uno stile assolutamente originale e moderno: lo stile di Spazio.

Qualità

Piatti semplici ed eleganti nei quali riscoprire il sapore originale degli ingredienti: da Spazio la qualità è un concetto che dà forma sia alla sala che alla cucina, l’esperienza gastronomica come quella di intrattenimento.

L’arredamento degli interni è attento, pensato per valorizzare al massimo la fruizione del cibo. Il protocollo di servizio discende da quello del Reale, riadattato a un contesto più informale. La carta dei vini è curata, ampia e con una forte personalità e – a Milano ma ancora di più a Roma – la mixology e le birre entrano a pieno titolo nelle proposte di pairing.

Qualità
Innovazione

Innovazione

I secondi vegetali come “Radicchio tardivo e mandorle“, i dolci realizzati quasi in assenza di zucchero di cui si percepisce la dolcezza grazie alla naturale biochimica degli ingredienti: l’innovazione da Spazio si esprime in cucina, ma non solo.

Spazio è un format originale, che trasforma l’esperienza di uno chef stellato e della sua scuola di formazione in un nuovo modo di fare ristorazione, nel quale la qualità, la ricerca e il gusto sono accessibili ma rigorosi, la tecnica è al servizio della creatività e l’identità è tutta italiana.

 

I piatti